C’era una volta il registratore di cassa, poi venne l’era del POS, infine giunsero le retail apps per tablet e smartphone… e d’incanto il negozio si trasformò da fisso a mobile.

Se non fosse una storia già scritta avrebbe il suo fascino.

Oggi le Retail Apps sono una realtà che aiuta i venditori in negozio nella loro attività quotidiana, sia quella “meno visibile” della gestione di magazzino, sia quella ordinaria della vendita e della relazione con la clientela.

Il gestionale retail, questo strano “oggetto” installato in negozio e posizionato in cassa, grazie alle applicazioni mobile mette le ali ai piedi dei venditori e li accompagna in giro per lo store. Ma per fare cosa?

Direi per fare tutto o quasi.

Se stai cercando idee per sfruttare le potenzialità del “mobile” nel punto vendita, ti presento una carrellata di app già realizzate o realizzabili. Il vantaggio è che puoi agganciarle a qualsiasi software retail, anche il tuo.

Per avere queste soluzioni e tutte le altre che ti dovessero balenare in testa, contattaci.

App per la movimentazione del magazzino

Consentono di gestire la movimentazione delle merci in entrata dai fornitori, i documenti da riscontrare, gli spostamenti interni e i movimenti in uscita, come resi o trasferimenti verso la sede o un altro punto vendita.

Con le app di magazzino puoi visualizzare le informazioni sul singolo articolo: stock, storico dei prezzi e promozioni attive. Spesso sono disponibili funzioni più sofisticate, ad es. lo storico dei prezzi con invio di notifiche in caso di variazione del listino, collegato alla stampa delle etichette.

App inventario e scanner bar-code

Dedicate all’inventario della merce, sono utili per eseguire i conteggi delle scorte globali, a campione o a rotazione, direttamente dallo smartphone o dal Tablet. Eseguono la scansione dei codici a barre e la generazione dei relativi documenti su un foglio di calcolo oppure sul gestionale tramite sistemi di sincronizzazione. Infine, sono utili per generare la stampa delle etichette in mobilità.

App per il Visual

Sono le app ideate per valutare e controllare le vetrine. Permettono di caricare le foto e di organizzarle per campagne (es. allestimenti 4 settimana A/I, Natale, Saldi, San Valentino, ecc.), di visualizzare le campagne aperte o concluse e di caricare foto libere. Per ciascuna foto si possono registrare gli articoli in vetrina e i documenti riguardanti l’allestimento come: disegni, istruzioni di montaggio, note, consigli e infine la lista del materiale necessario.

App CRM, Loyalty app e vendita assistita

Ogni cliente che varca la soglia del negozio vorrebbe essere riconosciuto e coccolato, tuttavia per il personale di vendita la memoria non basta. Ecco che le app per lo shopping assistito possono venire in aiuto al venditore per accogliere al meglio il cliente in store.

Sono le app che facilitano la vendita in store e la fidelizzazione del cliente. Vediamone alcune:

  1. Clientelling: Il venditore consulta dal dispositivo mobile il profilo del cliente, il suo programma loyalty, i punti accumulati e lo storico degli acquisti potendo così aumentare le probabilità di vendita.
  2. Reserve in store e on line: il venditore accede alle disponibilità degli articoli su tutta la rete e on line, riuscendo a soddisfare le richieste del cliente quando l’articolo non è presente in store.
  3. Shopping assistito: si tratta di app che forniscono supporto tramite la presentazione delle schede prodotto con la possibilità di acquisto immediato o che mettono in evidenza alcuni articoli per azioni di cross selling.
  4. Raccolta e profilazione clienti: il cliente si iscrive ai programmi fedeltà o alla newsletter aziendale e può aggiornare la propria anagrafica, autonomamente all’interno dello store.

App per volantini digitali

Marketing a Km 0. Quando è il negozio a coltivare i propri clienti locali, il brand può mettere a disposizione dei propri punti vendita app per creare, inviare e condividere dei volantini digitali direttamente dallo smartphone. Con app come Ciacola, basta scegliere il template più adatto alla promozione o all’evento, e utilizzarlo come pubblicità da condividere sui social oppure via whatsapp, ai clienti più importanti.

App in-store analytics

Applicazioni mobile di estrema utilità sono quelle che offrono report sulle performance del punto vendita suddivise per giornata, settimana e mese. La quantità di dati analizzabili è potenzialmente enorme: il valore delle vendite della giornata, il numero di scontrini emessi, i prezzi e i pezzi medi per scontrino, il numero di entranti, il valore delle promozioni, gli orari di maggiore affluenza e qualsiasi altro KPI importante per lo store.

Le app dedicate agli analytics organizzano e presentano questa enorme quantità di dati in grafici e dashboard di facile comprensione fruibili in qualsiasi momento dal dispositivo mobile.

App rilevazione presenze

Gestire il personale di vendita in una catena retail molto distribuita è il cruccio di tutti gli uffici HR. Con un’app di rilevazione delle presenze puoi dire addio ai fogli volanti con orari di lavoro disordinati e confusi. E anche nel caso in cui il tuo sistema di cassa sia dotato di una funzione di clock-in e clock-out, con un’app tutto diventa più veloce.  Con le app di rilevazione presenze puoi anche creare, aggiornare, annullare e impostare i turni usando un dispositivo mobile. I messaggi vengono inviati tramite notifiche, SMS o e-mail, in modo che i dipendenti possano ricevere gli aggiornamenti ovunque si trovino.

App calendar e reminder

In negozio le attività da svolgere sono tante, un’app di promemoria aiuta i venditori a creare degli avvisi personalizzati delle cose da fare e quando farle. È utile anche impostare promemoria ricorrenti per le attività che devono essere completate regolarmente.

La gestione completa dello store in mobilità

Dulcis in fundo, lo stesso POS retail per il punto vendita può trasformarsi completamente in un’applicazione mobile. Chiedi al tuo fornitore di fiducia o contattaci per valutare un progetto in mobilità per la tua catena retail.

 

Autore: Silvia Ghiotto